annuncio

Modulo annuncio
Comprimi

Regolamento del Forum Aicel.it (leggere prima di postare)


Visualizza altro
Visualizza di meno

info calcolo corretto dello sconto su listini rivenditore

Modulo titolo pagina
Sposta Rimuovi Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
Modulo Dettagli conversazione
Comprimi
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • info calcolo corretto dello sconto su listini rivenditore

    Ciao,
    sono nuovo sull'e-commerce e mi stò imbattendo su alcune difficoltà commerciali.
    Stò vendendo articoli sia all'estero che in italia a negozianti , inizialmente ho compilato il mio listino calcolando lo sconto così: 100-30%=70 ma ho avuto alcune lamentele da alcuni negozianti che dichiaravano che lo sconto sul listino rivenditori va calcolato così: 100/1.30=76,92 .
    Mi sapede dare delucidazioni sulle 2 modalità di calcolo e le sue applicazioni???




    Grazie infinite

  • #2
    Originariamente inviato da poggi999 Visualizza il messaggio
    da alcuni negozianti
    negozianti? sicuro?
    -------------------------
    Andrea Spedale

    Commenta


    • #3
      si, produco delle parti per moto e le vendo a rivenditori.

      Commenta


      • #4
        nessuno????

        Commenta


        • #5
          Cioe' non ho ben capito...un negoziante si lamenta perche invece di 76 gli fai pagare 70??Ma chi sarebbe cosi folle??

          Comunque secondo me lo sconto si calcola:
          100 (prezzo esente iva al pubblico) * 30 /100 = 70 (prezzo al negoziante esente iva)

          Poi non so ma mi pare la cosa piu logica...

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Fulmine Visualizza il messaggio
            Cioe' non ho ben capito...un negoziante si lamenta perche invece di 76 gli fai pagare 70??Ma chi sarebbe cosi folle??

            Comunque secondo me lo sconto si calcola:
            100 (prezzo esente iva al pubblico) * 30 /100 = 70 (prezzo al negoziante esente iva)

            Poi non so ma mi pare la cosa piu logica...

            Il negoziante era un mi vecchio amico, quindi mi ha fatto notara la cosa per l'amicizia che ci lega.
            Mi spiegava che a livello di rapporti trà imprese la scontistica si calcola con questa operazione: 100/1.30=76,92 a riprova mi diceva che se fai 76,92+30% viene 100€. Onestamente sono un po confuso , vorrei una spiegazione dettagliata e precisa per non incorrere in discussioni .

            Commenta


            • #7
              Io credo che ognuno decida lo sconto che vuole fare e lo dichiara sul listino, punto.
              Io ad esempio ho fornitori che fanno lo sconto 25%+20%, altri che fanno 50%, altri 37%+10%, non c'è una regola fissa.
              Tutti però partono dal prezzo IVA inclusa (prezzo al pubblico), e poi aggiungono l'IVA alla fine al prezzo ottenuto, con la motivazione che è al negoziante.
              Lo so che è assurdo, ma questa è l'unica "regola" che li accomuna tutti...
              ------------------------
              Susanna
              Giardino Italiano, www.giardino.it, www.pens.it

              Commenta


              • #8
                non è vero....

                la regola generale, ovvia e matematica è:

                prezzo di listino, ovviamente iva esclusa - lo sconto %

                100-30%= 70

                la percentuale è una roba matematica e quindi non ipotetica.

                se poi ci sono casi strani di sconti applicati in modo diverso quello dipende dal caso particolare...ma non parliamo di percentuale a quel punto ma di un sistema diverso.

                Commenta


                • #9
                  Ciao,
                  quello che dice il tuo amico può essere vero, anche se non è una legge della vendita B2B.
                  Provo a spiegarmi ma sono a disposizione se non sarò chiaro:

                  1) tu fai un listino prezzi per il rivenditore e dici al negoziante che può marginare il 30%
                  76 - 100
                  2) tu fai un listino prezzi al pubblico e dici al negoziante che gli dai il 30% di sconto
                  100 - 70

                  Fondamentalmente dipende dal tipo di prezzo che vuoi fare, devi comunque guardare allo standard del tuo settore, molto semplicemente fai qualche indagine tra i concorrenti:
                  se tutti stornano il 30% allora tu puoi aggiungere un 8% successivo per inizio attività o simili, torni circa ai tuoi 70 e batti la concorrenza....
                  Esperto PrestaShop Certificato e moderatore del forum italiano

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Giardino_Italiano Visualizza il messaggio
                    Tutti però partono dal prezzo IVA inclusa (prezzo al pubblico),..

                    Scusa ma a menon è mai capitato che il fornitore mi abbia fatto sconti sulla IVA INCLUSA, ma sempre sul prezzo senza iva...

                    Commenta


                    • #11
                      E' una discusione anomala, chi può permettersi di contestare uno sconto?

                      Uno sconto non è un'operazione matematica fine a se stessa...ma è il risultato di quello che voglio offrire io.

                      Mi spiego:

                      Dal prezzo al pubblico se volete togliere l'iva per sapere dunque il prezzo netto l'operazione è la seguente:

                      Prezzo lordo / 1,2= prezzo netto iva esclusa.

                      Se invece volete sapere dal prezzo lordo la cifra della sola Iva l'operazione è la seguente:

                      Prezzo lordo / 6= iva del prezzo lordo

                      Per quanto riguarda la % di sconto essa può essere applicata sia al lordo che al netto ed è a discrezione vostra.

                      Spero di essere stato d'aiuto
                      Il Network del Drop Ship del Vetro di Murano|www.abaubiglass.com|info@abaubiglass.com|

                      Commenta


                      • #12
                        applicare lo sconto al netto o al lordo è la stessa cosa....

                        ovviamente lo sconto sul lordo darà come risultato un prezzo scontato gia ivato.


                        se poi qualche azienda strada vuole fare calcolare lo sconto sul lordo al pubblico e poi dal risultato aggiungere l'iva...beh è una cosa strana e mai vista.

                        Commenta


                        • #13
                          Ti correggo è cosa strana e "sbagliata"......

                          ....ma l'ho già vista in diversi settori, ad esempio nei mangimi per animali in molti fanno così.

                          Originariamente inviato da patrol Visualizza il messaggio
                          se poi qualche azienda strada vuole fare calcolare lo sconto sul lordo al pubblico e poi dal risultato aggiungere l'iva...beh è una cosa strana e mai vista.
                          Esperto PrestaShop Certificato e moderatore del forum italiano

                          Commenta


                          • #14
                            E' uguale lo sconto che pratichi è quello che offri, che sia lordo o netto, basta informare i clienti.
                            Il Network del Drop Ship del Vetro di Murano|www.abaubiglass.com|info@abaubiglass.com|

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da poggi999 Visualizza il messaggio
                              Il negoziante era un mi vecchio amico, quindi mi ha fatto notara la cosa per l'amicizia che ci lega.
                              Mi spiegava che a livello di rapporti trà imprese la scontistica si calcola con questa operazione: 100/1.30=76,92 a riprova mi diceva che se fai 76,92+30% viene 100€. Onestamente sono un po confuso , vorrei una spiegazione dettagliata e precisa per non incorrere in discussioni .
                              il tuo amico si fa troppi grappini...

                              tu fai lo sconto del 30% su 100 e quindi viene calcolato su 100...uguale a 70euri
                              se calcoli l'aumento del 30% su 76 viene 100 ma è un aumento non uno sconto...è una formula 100:130 che riguarda lo scorporo se uno paga 100 e di solito è lo scorporo che si fa con i prezzi già ivati...

                              quindi e giusto il tuo ragionamento...70 euri..

                              anche io faccio lo sconto del 30% su 117 euri viene 81,90 escluso iva...e non 90 euri come clcolerebbe il tuo amico...infatti..

                              su 100 euro se deve pagare i 76 euri lo sconto su 100 non è piu' del 30% ma è del 24%...

                              insomma meno grappini al tuo amico...forse chi gli vende la grappa non gli fa il dovuto sconto del 30%..
                              mik

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X